Gli effetti dei cambiamenti climatici su esseri umani e ecosistemi

Gli effetti dei cambiamenti climatici su esseri umani e ecosistemi

Gli effetti dei cambiamenti climatici su esseri umani e ecosistemi sono piuttosto numerosi. Ci sono diverse spiegazioni sul perché stavano vivendo questi cambiamenti. Possiamo conoscere i meccanismi dei cambiamenti climatici e le attività umane che li causano. Continua a leggere per saperne di più sugli effetti dei cambiamenti climatici su umani e ecosistemi. Potresti essere sorpreso di apprendere che puoi fare la differenza. Ecco alcuni modi in cui puoi aiutare. I cambiamenti climatici stavano vivendo non sono tutti cattivi.

Impatti dei cambiamenti climatici sugli ecosistemi

L’aumento della temperatura globale e della scarsità d’acqua sono due dei principali impatti dei cambiamenti climatici sugli ecosistemi. Combinati, questi fattori influenzeranno negativamente il funzionamento degli ecosistemi. Altri impatti dei cambiamenti climatici sugli ecosistemi comprendono l’acidificazione dell’oceano, il ciclo dell’acqua alterato e l’aumento del verificarsi di catastrofi naturali. Negli Stati Uniti, i cambiamenti climatici hanno già influenzato molti ecosistemi. I potenziali impatti dei cambiamenti climatici sugli ecosistemi non sono ben compresi, ma ci sono alcune chiare indicazioni di come gli ecosistemi sono interessati.

I rapidi cambiamenti climatici stanno già alterando il funzionamento degli ecosistemi, riducendo la loro capacità di regolare la qualità e il flusso dell’acqua. I rapidi cambiamenti negli ecosistemi possono anche interrompere molte specie. Inoltre, lo spostamento di eventi biologici critici potrebbe interrompere le funzioni dell’ecosistema e provocare lo spostamento delle specie. Questi effetti sugli ecosistemi sono significativi per i servizi di biodiversità ed ecosistema. La comunità di ricerca è attivamente impegnata nello studio e nella valutazione dei potenziali impatti dei cambiamenti climatici sugli ecosistemi.

Impatti del cambiamento climatico sulla salute umana

Ricerche recenti rivelano che i cambiamenti climatici possono influire significativamente sulla salute umana. Sono già note diverse minacce per la salute, ma i cambiamenti climatici possono aggiungerne di nuove. Gli Stati Uniti non fanno eccezione. Eventi di calore estremo e tempeste pesanti possono aumentare il rischio di attacchi di asma e alcune malattie trasportate dalle zecche stanno diventando più comuni negli Stati Uniti. Questi cambiamenti influenzeranno la salute di ogni americano. Questo rapporto delinea come i cambiamenti climatici influenzeranno la salute degli individui e del paese nel suo insieme.

Tra le persone più vulnerabili ai fattori di stress legati al clima, i bambini sono particolarmente sensibili. Le malattie legate al calore come l’ictus di calore hanno maggiori probabilità di verificarsi tra i bambini. Inoltre, i bambini hanno un sistema immunitario scarso. Pertanto, durante le emergenze, hanno bisogno di una stretta supervisione da parte degli adulti. Le donne in gravidanza sono anche più a rischio di stress da calore e inquinamento atmosferico. Allo stesso modo, il fumo di incendi può causare difetti alla nascita in una donna incinta.

Meccanismi del cambiamento climatico

Le cause sottostanti dei cambiamenti climatici includono meccanismi di forzatura interna, che alterano il bilancio energetico del sistema terrestre-atmosfera. Questi meccanismi agiscono su scale temporali di un anno a 108 anni e devono comportare una ridistribuzione dell’energia all’interno del sistema climatico globale. Mentre vi è molta incertezza sui dettagli di questi meccanismi, ci sono diversi fattori che contribuiscono al cambiamento climatico. I seguenti paragrafi discutono alcune delle principali cause e meccanismi.

L’aumento delle temperature sta causando una varietà di cambiamenti negli ecosistemi terrestri, tra cui la chimica dell’oceano, eventi di pioggia e onde di calore. Il cambiamento climatico rappresenta un rischio significativo per i sistemi umani e gli effetti futuri non sono ancora completamente compresi. A meno che non venga intrapresa un’azione urgente per invertire questi cambiamenti, le conseguenze potrebbero essere gravi. Esistono numerosi studi scientifici che lo dimostrano, ma è possibile identificare una tendenza chiara. L’IPCC è un panel internazionale di scienziati del clima che pubblica regolarmente rapporti sui cambiamenti climatici.

Attività umane che causano il cambiamento climatico

Molti scienziati concordano sul fatto che le attività umane sono la causa principale dei cambiamenti climatici. La combustione dei combustibili fossili e il cambiamento della copertura del suolo contribuiscono all’aumento delle concentrazioni di CO2 nell’atmosfera. Usando isotopi di carbonio, che sono variazioni nelle molecole di carbonio, gli scienziati possono identificare la fonte degli aumenti di CO2 recenti. Il risultato di questo studio è la prima connessione scientificamente comprovata tra attività umane e riscaldamento globale. Ma ci sono anche altre cause. Di seguito sono elencati alcuni dei più comuni.

L’anidride carbonica è il gas serra più abbondante rilasciato dalle attività umane. Rappresenta circa l’80 % delle emissioni totali degli Stati Uniti. Il metano viene rilasciato durante la produzione e il trasporto di carbone, gas naturale e petrolio. Si verifica anche quando i rifiuti organici si decompongono nelle discariche. Poiché il metano è più forte dell’anidride carbonica, rimane nell’atmosfera per un periodo di tempo più lungo. Tuttavia, non annulla completamente gli effetti dell’anidride carbonica, che è la causa principale dei cambiamenti climatici.